José Bragato

L'impronta friulana nella storia del tango
Stagione
2020/2021

Attori: Giuliano Bonanni e Paolo Coretti
Andrea Boscutti al pianoforte e Riccardo Pes al violoncello

Regia e Adattamento drammaturgico: Giuliano Bonanni
Testi di Paolo Coretti
Scenografia: Claudio Mezzelani

Produzione: Associazione Culturale “Luigi Candoni”
In collaborazione con: Agenzia di Musica e Spettacolo Free Time, Ente Regionale teatrale
FVG, Fondazione Teatro Nuovo “Giovanni da
Udine”

L’impronta friulana nella storia del tango

 

Da un’idea del M°Andrea Boscutti, un viaggio alla scoperta della vita e della produzione artistica di Josè Giuseppe Bragato (Udine 1915 – Buenos Aires 2017) grande musicista friulano che, emigrato con la famiglia in Argentina, ebbe fama nell’ambito sinfonico, nella riproposizione di musica folkloristica argentina e paraguaiana e, soprattutto, nello sviluppo del tango, quel Nuevo Tango che ebbe tra i suoi protagonisti Astor Piazzolla con il quale Bragato collaborò lungamente.

José Bragato – L’impronta friulana nella storia del tango è un percorso dedicato alla musica e all’ emigrazione. Una storia in cui, per necessità di vita, le culture e le parlate si incontrano e si scontrano: una narrazione in lingua italiana, friulana e spagnola.

Prossime
date

Date
precedenti

Cinecity

Via Arcobaleno, 12 – Lignano Sabbiadoro (UD)

Info / prenotazioni

tel: 334 105 8083

email teatro: cinecitylignano@gmail.com

email ERT FVG: biglietteria@ertfvg.it

 

josè bragato