Sergey Belyavsky

WINNERS - THE PIANISTS OF THE NEXT GENERATION

Sergey Belyavsky, pianoforte

“Brilla come un lampadario di cristallo in una sala da ballo di inizio secolo”, si legge in una critica in merito a Sergey Belyavsky, acclamato tanto per le sue straordinarie abilità tecniche quanto per la notevole maturità musicale. Nato a Mosca nel 1993 in una famiglia di musicisti, Sergey ha iniziato a studiare pianoforte all’età di 5 anni e da allora ha dedicato la sua vita alla musica. Prima dei 25 anni si era già esibito in 28 paesi diversi per le istituzioni più prestigiose. È lunghissima la lista delle orchestre e dei direttori con i quali ha collaborato, dal Kazakhstan all’Ungheria, dagli Stati Uniti a Malta… Dal 2005 Sergey ha collezionato più di 30 importanti premi e riconoscimenti presso concorsi e festival internazionali.
Tra i più recenti, il primo premio al “Juries in competition” di Salisburgo (2019), il Terzo premio e la medaglia di bronzo al “Gina Bachauer” di Salt Lake City, USA (2018), secondo premio e premio del pubblico al Ferenc Liszt di Budapest, secondo premio e premio del pubblico al “Maria Canals” di Barcellona, e molti altri. Sergey si è formato presso la Russian Central Music School (CMS) per poi essere ammesso nel 2016 al Conservatorio “Tchaikovsky” di Mosca nella classe di Elisso Virsaladze. Si è inoltre perfezionato a Tel Aviv con Arie Vardi e studia al momento con Lev Natochenny in Svizzera. Dei suoi tre CD pubblicati, il più recente è dedicato agli Studi di Chopin.

Programma

J.S. Bach, Toccata in sol minore, BWV 915

F. Schubert, Sonata in re maggiore, op. 53, D. 850
Allegro vivace
Con moto
Scherzo. Allegro vivace. Trio
Rondò. Allegro moderato

C. Saint-Saëns, Danse Macabre Op. 40
(Trascrizione di F. Liszt, arrangiamento di V. Horowitz)

 

Concorso Internazionale Paderewski di Bydgoszcz, Polonia
Nel 1986 la Bydgoszcz Music Association, fondata nel 1922 e già fautrice nel secondo dopoguerra della formazione di un’orchestra sinfonica professionale nella città polacca, è stata intitolata ad Ignacy Jan Paderewski, con il proposito di valorizzare l’opera del grande pianista, compositore e statista polacco. Oltre a questa missione, il Concorso pianistico internazionale I. J. Paderewski e l’Accademia pianistica Paderewski costituiscono le iniziative più prestigiose.

Prossime
date

Date
precedenti

Fazioli Concert Hall

 Via Ronche 47, Sacile PN

Info / prenotazioni

Esclusivamente in caso di reale difficoltà tecniche con l’acquisto online, gli interessati potranno contattare la biglietteria scrivendo a concert@fazioli.com o telefonando allo 0434 72026 int. 3 tra le 9:00 e le 12:00 o dalle 15:00 alle 18:00 per ricevere un supporto tecnico.