Flamenco a teatro

Stagione
2022/2023

Carlos Piñana, chitarra

Miguel Àngel Orengo, percussioni

Lara Ribichini, danzatrice

 

produzione: Associazione musicale Sergio Gaggia

 

 

Unione indissolubile di canto, musica e danza, il flamenco è espressione artistica dell’esistenza umana, di cui sa rappresentare con forza impressionante gli universali dualismi di gioia e sofferenza, amore e odio, materia e spirito, vita e morte.

 

A portare a Cividale la passione e il ritmo della celeberrima tradizione coreutico musicale iberica è il carismatico chitarrista spagnolo Carlos Piñana, compositore innovativo e strumentista dal formidabile virtuosismo e  autore dello spettacolo. Appartenente a una famiglia di grande tradizione, Piñana ha respirato il flamenco fin da piccolissimo, approfondendo la preparazione con gli studi di chitarra classica al Conservatorio di Cartagena e continuando a esplorare la chitarra flamenca. Suona spesso con ottime orchestre, avendo portato in tutta Europa  il suo progetto “Suite El Cuidado de una Esencia”. Ha vinto numerosissimi premi ed ha una carriera concertistica internazionale; è ora a sua volta cattedratico nell’Accademia di musica di Murcia. Accanto a lui saliranno sul palco del Ristori il percussionista Miguel Àngel Orengo e la ballerina italo francese Lara Ribichini, a formare un trio in grado di esprimere al meglio la perfetta combinazione tra forza e lirismo, tra “materia” e “anima” che caratterizza questo genere musicale, iscritto non a caso nell’elenco del Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO. Miguel Orengo, premiato per il migliore accompagnamento musicale al Concorso Nazionale per cantautori di Elche con il Flamenco Hoy Awards per il miglior album strumentale del 2010, attualmente è a sua volta docente presso il Conservatorio di Danza di Murcia. Lara Ribichini  all’età di nove anni comincia i suoi studi di danza classica spagnola e flamenca che la porteranno più tardi a intraprendere la ricerca di uno stile puro ed autentico nella terra Andalusa (Cadice e Siviglia) sotto la guida dei più grandi maestri quali: Charo Cruz, Maria Josè Franco, Mario Maya, Alicia Marquez, Ramon Martinez, Belen Maya, Pilar Ogalla e molti altri. Nel 2001 si trasferisce a Siviglia in pianta stabile dove nel 2002 entra a far parte della compagnie flamenche di Javier Cruz e di Juan Lorenzo in qualità di ballerina solista dividendo la scena con artisti quali: Antonio Marquez, Antonio Molina “El Choro”, Josè Greco  e molti altri. Nel 2014 viene scritturata  per la “Carmen” di Bizet presso il Teatro dell’Opera di Roma.

Prossime
date

Teatro Adelaide Ristori

Via Ristori, 32 – Cividale del Friuli (UD)

Info / prenotazioni

Teatro

mob: 3884969684

email: teatroristori@cividale.net

 

Biglietteria ERT

tel: 0432224246

 

 

Date
precedenti