Teatri

Spilimbergo

Teatro Miotto

Viale Barbacane, 15 – Spilimbergo (PN)

Inizio spettacoli
20.45
Info & prenotazioni

Teatro tel: 0427 51230

Ufficio Cultura

tel: 0427 591116

email: cultura@comune.spilimbergo.pn.it

RECUPERI STAGIONE 2019/2020

Biglietti:

Intero € 15 / Ridotto € 12

riduzioni over 65, under 18, abbonati ERT

 

PREVENDITA BIGLIETTI

chiamare l’Ufficio Cultura ai numeri 0427 591115 e 0427 591116

Spettacoli

Spiacenti! Non sono previsti spettacoli al momento.

IL CINEMA PIU’ AVANZATO DELLA PROVINCIA

 

Nell’anno 1937, il pioniere Angelo Miotto nativo di Arba, dopo varie attività, con larghezza di vedute, ammirevole spirito di sacrificio ed intraprendenza e con una grande passione per il cinema, realizzò il Cinema Teatro Miotto. Progettato dall’architetto veneziano Gino De Valentini, con le sue linee moderne, vaste porte e ampi finestroni è stato inserito recentemente nell’elenco dei Beni d’interesse culturale.

A quell’epoca, il maestoso edificio era considerato il più moderno e tecnicamente avanzato dell’allora provincia di Udine e venne inaugurato il 17 gennaio 1937 con la proiezione della pellicola Desirée con Marlene Dietrich.

Da allora il Cinema Teatro è passato nelle mani del figlio Franco, sempre affiancato dalla moglie Marisa che, non solo stava alla cassa ma che trovava anche il tempo per soddisfare le necessità dei tanti prestigiosi ospiti che ne hanno calcato le scene, i quali dopo lo spettacolo venivano invitati nel grandioso roof garden dell’abitazione all’ultimo piano, dove trovavano stuzzichini e dolci personalmente preparati dalla signora.

Pur sottostando a periodi di crisi per l’avvento prima della televisione e, in tempi più recenti, per l’apertura delle multisale, il Cinema Teatro è sempre stato all’apice. Da qui sono passati i più famosi attori italiani del Novecento e sono state proiettate migliaia di pellicole.

Dopo alcuni anni di inattività lo storico Cinema Teatro Miotto è stato acquisito dal Comune nel 2009 e riaperto al pubblico per una nuova entusiasmante stagione di cultura. La programmazione, infatti, è ricca di appuntamenti di grande richiamo che portano un pubblico diversificato a Spilimbergo. Gli incontri de “Le Giornate della luce”, gli appuntamenti musicali di “Folkest – international folk festival”, il festival multidisciplinare di parole e musica “Come l’acqua de’ fiumi”, la rassegna di teatro amatoriale e altro ancora si intrecciano con una regolare programmazione cinematografica e teatrale, che completano la ricca offerta per il pubblico di Spilimbergo e del territorio circostante.