Teatri

Sedegliano

Teatro Plinio Clabassi

Via XXIV maggio, 6 – Sedegliano (UD)

Inizio spettacoli
20.45
Info & prenotazioni

tel: 0432 915047

 

Ufficio Cultura
tel: 0432 915529

orari: martedì e mercoledì 10.30-13.00, venerdì 10.30-12.00

 

Biblioteca Civica
tel: 0432 915533

email: biblioteca@com-sedegliano.regione.fvg.it

orari: martedì e giovedì 15.00-18.45, sabato 9.00-12.00

 

RECUPERI STAGIONE 2019/2020

Biglietti:

Intero € 17 / Ridotto € 15

riduzioni over 65, under 18, abbonati ERT

 

PREVENDITA BIGLIETTI

In teatro, il giorno precedente allo spettacolo dalle 17.00 alle 19.00 e la sera dello spettacolo dalle 17.00.

Spettacoli

esterno del teatro plinio clabassi di sedegliano
teatro plinio clabassi sedegliano

SEDEGLIANO, IL PIU’ RECENTE

 

Teatro di recente realizzazione, il “Plinio Clabassi” di Sedegliano è stato inaugurato il 19 maggio 2012. Voluto dall’amministrazione guidata dal compianto Corrado Olivo, progettato dall’architetto Franco Molinari, completato in oltre quattro anni, il complesso è costituito da due edifici perfettamente integrati fra loro. L’ex scuola elementare realizzata negli anni ‘30 del secolo scorso su progetto dell’architetto Gino Valle, è divenuta la parte anteriore di una struttura parallela, costruita ex novo, dove è stato allestito il teatro.

L’ingresso, in perfetto stile neoclassico, preannuncia l’accesso alla sala dove prevalgono il rosso delle poltroncine (302 i posti disponibili, di cui 4 riservati ai disabili) e i colori caldi delle pareti e del pavimento. Un palco di quasi 150 metri quadri, dotato di attrezzature sofisticate, permette l’allestimento di spettacoli teatrali, concerti, proiezioni e conferenze.

 

La dedica al basso

Il cantante lirico Plinio Clabassi (1920-1984), originario di Gradisca di Sedegliano, ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo esibendosi, nel ruolo di basso, assieme a colleghi del calibro di Beniamino Gigli e Maria Callas. La scelta di intitolare a lui il teatro era già stata indicata nel 2006, sostenuta dalla volontà del Comune di onorare l’illustre concittadino.

La struttura ha ricevuto attestazioni positive da parte degli addetti ai lavori che l’hanno definita di elevato livello, sia per le dotazioni tecniche di cui è fornita sia per le innumerevoli possibilità offerte dagli ampi spazi. A partire dall’autunno del 2012, è stata avviata la collaborazione con l’ERT che ha portato, fin qui, alla realizzazione di sette stagioni caratterizzate da prosa, musica e danza. Ad avviare il primo cartellone è stato il Teatro Incerto che, giocando in casa, ha messo in scena un Don Chisciotte, tra applausi scroscianti e posti a sedere esauriti.  Esperienza ripetuta anche nelle stagioni seguenti.

Le porte del teatro, oltre che ad artisti come Giuliana Musso, Dario Ballantini, i Philippine Madrigal Singers, a giornalisti come Toni Capuozzo, a studiosi quali Luca Mercalli, sono state aperte da allora a molte altre eccellenze del territorio: Glauco Venier, la Banda Musicale Armonie, la scuola di musica di Gradisca, le numerosissime realtà corali, gli alunni e i docenti dell’istituto Comprensivo di Basiliano e Sedegliano.

 

Elena Zanussi

già assessore alla Cultura del Comune di Sedegliano