Teatri

Casarsa della Delizia

Teatro Pier Paolo Pasolini

Via Piave, 16 – Casarsa della Delizia (PN)

Inizio spettacoli
20.45
Info & prenotazioni

tel: 0434 873946

email: biglietteria@ertfvg.it

 

Biblioteca Comunale – Casarsa della Delizia (PN)
Via 11 febbraio, 16
tel: 0434 873981

Ufficio Cultura tel: 0434 873908/09

 

ORARI
dal lunedì al venerdì 15.00 / 18.30
lunedì e giovedì 10.00 / 12.30

RECUPERO STAGIONE 2019/2020

Biglietti:

Posto unico numerato € 10

Ridotto abbonati € 8

 

INFORMAZIONI

Biblioteca Comunale tel: 0434 873981

Spettacoli

Spiacenti! Non sono previsti spettacoli al momento.

CASARSA DELLA DELIZIA, NEL NOME DI PASOLINI

 

L’anno 2007 ha visto l’inaugurazione del Teatro comunale “Pier Paolo Pasolini”, una struttura destinata ad ospitare spettacoli teatrali, musicali, cinematografici e altro, sala che la comunità di Casarsa ha atteso per molti anni. Tale assenza aveva pesato infatti sulla programmazione di attività culturali, sempre penalizzate dalla mancanza di luoghi adatti. La cerimonia di inaugurazione, sabato 17 marzo 2007, è stata caratterizzata dalla partecipazione dell’Orchestra sinfonica del Friuli Venezia Giulia, diretta dal maestro Tiziano Severini. La serata ha registrato il tutto esaurito, così come buona parte del cartellone di spettacoli sviluppato per l’occasione.

A dare inizio all’attività del Pasolini, che ha raccolto in quelle giornate più di 8000 ospiti, sono state 25 iniziative variate nel genere e nella tipologia, così da rispondere alle diverse esigenze del pubblico. Di rilievo, oltre al concerto inaugurale dell’Orchestra sinfonica regionale, anche la visione del film Accattone, che nel nome di Pasolini ha richiamato un folto pubblico. Ma anche uno spettacolo teatrale per bambini, in un pomeriggio di festa per tutte le famiglie, e ancora la delicata e raffinata rilettura del pasoliniano I Turcs tal Friûl realizzata dal cantautore carnico Gigi Maieron.

Da allora il Teatro Pier Paolo Pasolini registra oltre cento utilizzi all’anno, a dimostrazione di una vivacità culturale e di una interessante offerta di proposte, dal cinema al teatro, dai concerti agli incontri, ai convegni. La prosa, in particolare, fin dalla stagione iniziale viene curata dall’ERT e ha largamente contribuito al progressivo incremento degli abbonamenti.

Sono motivi di soddisfazione, che hanno confortato le scelte operate dall’Ufficio cultura del Comune di Casarsa della Delizia. Va inoltre sottolineato che la struttura ha dimostrato di possedere un’ottima acustica (che la rende versatile ai più diversi utilizzi, soprattutto musicali) e di garantire una visibilità a tutti gli spettatori, ospitati nelle comode poltrone rosse della platea. Tanto che in poco tempo il teatro Pasolini ha affascinato tutti i casarsesi e non solo.

 

Marco Attilio Salvadori

direttore della Biblioteca Civica di Casarsa